Serie C, Girone B: cosa ci lascia la 9/a giornata

La prima pagina al termine della 9/a giornata del Girone B di Serie C è tutta della Fermana di Destro. I marchigiani espugnano l'”Ottavio Bottecchia” della capolista Pordenone per 1-0 grazie al rigore trasformato da Giandonato e ottengono il secondo successo di fila riportandosi, così, a un solo punto dai Ramarri. Ovviamente, è il pacchetto arretrato a determinare il buon momento dei Canarini, trattandosi di una delle difese meno battute dell’intero panorama di Serie C.

Ne approfittano, dunque, per riavvicinarsi alla testa della classifica, Vicenza e Triestina. I veneti faticano ma alla fine prevalgono d’esperienza sulla Virtus Verona in un derby inedito. Gli ospiti pagano oltremodo qualche ingenuità di troppo ma mettono in mostra un Domenico Danti in giornata di grazia. Il fantasista tornava in campo dal primo minuto dopo un infortunio muscolare, ispira i gol dei suoi ma è costretto a uscire per una contusione all’inizio del secondo tempo. I vicentini, a ogni modo, trovano la forza di reagire e di rimontare con Giacomelli e Bizzotto.

Gli Alabardati di Trieste, invece, espugnano per 3-1 il “Città di Meda” sospinti da un Davis Mensah tuttofare e inarrestabile. Praticamente l’italo-ghanese fa di tutto: difende quando c’è da difendere, corre, spazza via palloni potenzialmente pericolosi e serve assist ai compagni.

Torna al successo il Monza dopo cinque gare deludenti e il cambio di allenatore: Brocchi da la scossa e i Brianzoli si impongono sul campo del Fano per 2-0 grazie alla magia su punizione di Ceccarelli. Altro cambio in panchina che ha dato la svolta è quello del Teramo: con l’ex tecnico della Reggina Agenore Maurizi gli abruzzesi inanellano la terza vittoria di fila e salgono in zona playoff.

Quinto risultato utile consecutivo, sesto se consideriamo la Coppa di categoria, per la Feralpisalò di Domenico Toscano: se i Leoni del Garda possono sorridere per i tre punti e le ottime prestazioni di Ferretti e Pesce, non possono essere del tutto soddisfatti perché, subìto il gol del Gubbio, indietreggiano e soffrono più del dovuto.

Terminano a reti inviolate Giana Erminio-AlbinoLeffe e Rimini-Sudtirol.

A.J. Fano-Monza  0-2  66′ Ceccarelli, 90’+4′ Iocolano
Feralpisalò-Gubbio  2-1  41′ Pesce (F), 63′ Ferretti (F), 70′ Marchi (G)
Giana Erminio-AlbinoLeffe  0-0
L.R. Vicenza Virtus-Virtusvecomp Verona  3-2 12′ Curcio (Vi), 32′ Lavagnoli (Vv), 37′ Grandolfo (Vv), 48′ Giacomelli (Vi), 87′ Bizzotto (Vi)
Pordenone-Fermana  0-1  31′ rig. Giandonato
Renate-Triestina  1-3  10′ Mensah (T), 30′ Spagnoli (R), 57′ Steffe (T), 82′ Granoche (T)
Rimini-Sudtirol  0-0
Teramo-Ravenna  2-1  34′ Spighi (T), 77′ Raffini (R), 80′ Barbuti (T)
Ternana-Sambenedettese  rinviata a data da destinarsi
Vis Pesaro-Imolese  1-1  36′ Lanini (I), 80′ Kirilov (V)

Cosa ne pensi?