Fiorentina, Pioli verso l’esonero: squadra che non convince neanche contro il Torino. A sorpresa possibile un ritorno in panchina

Una Fiorentina che nonostante essere passata in vantaggio contro il Torino ha poi subito la rimonta e rischiato di perdere la partita se non fosse stato per Lafont che ha fornito una prestazione importante.

Tornano le critiche, in particolare dei tifosi, su Pioli incapace per molti di dare un gioco alla squadra e poco incisivo con gli attaccanti che faticano. La società stessa non sembra essere soddisfatta e a sorpresa potrebbe decidere di riportare con se Vincenzo Montella. Il tecnico dopo le esperienze poco positive con Milan e Siviglia potrebbe tornare dove ha fatto molto bene.

Queste intanto le dichiarazioni di Pioli dopo il pareggio contro il Torino: “Stasera non siamo riusciti ad esprimere tutta la nostra qualità tecnica. Servivano precisione e pulizia nelle giocate per superare la pressione dei nostri avversari, e soprattutto nel primo tempo questo non è successo. I ragazzi però hanno dimostrato voglia di lottare, per conquistare un risultato positivo contro una squadra che fa della forza fisica una delle sue armi più importanti”.

“Volevo meno profondità e più qualità tra le linee, anche se non siamo riusciti ad esprimerci come avrei voluto. Nel secondo tempo ci siamo messi meglio in campo, il Torino ci ha messo in difficoltà ma le migliori occasioni per vincere le abbiamo avute noi. Possiamo fare sicuramente meglio di così, ma il carattere mostrato questa sera rappresenta un passaggio molto importante nel nostro percorso di crescita. Mantenendo questo spirito e migliorando qualche scelta tecnico-tattica potremo fare belle cose in futuro”.

Cosa ne pensi?