Serie D, Girone F – Il riassunto dell’8/a giornata

Prosegue la propria marcia in vetta alla classifica del Girone F di Serie D il Matelica di Mister Tiozzo al termine del secondo turno infrasettimanale di stagione valevole per l’8/a giornata: 2-1 all’Olympia Agnonese firmato da Melandri e Fioretti che consente ai marchigiani di aumentare il proprio vantaggio sulle seconde. I padroni di casa, ai quali non basta la pregevole rete da fuori area di Gentile, restano in penultima posizione con tre punti.

Risale il Notaresco: gli abruzzesi liquidano con un perentorio 3-0, targato Bontà, Manari e Moretti, l’Isernia, e si riscattano dopo le due sconfitte di fila patite contro la Savignanese e la Sammaurese. E domenica in programma proprio il big match del raggruppamento a Matelica.

Il Cesena fa suo il derby di Romagna col Forlì, grazie ad una rete nella ripresa di testa di Ricciardo su un cross col contagiri di Alessandro, contro un buon Forlì in dieci per tutto il secondo tempo per l’espulsione di Tonelli. Il cartellino rosso a Ciofi nel recupero ristabilisce la parità numerica, ma per gli uomini di Nicola Campedelli è ormai troppo tardi.

Deve accontentarsi di un punto la Sangiustese, che raggiunge in extremis sul 2-2 tra le mura amiche il Real Giulianova: anfitrioni in vantaggio con Torelli, il quale approfitta di un pallone vagante malamente perso dagli avversari al limite dell’area, e rimontati dai Giallorossi in virtù del rigore trasformato da Herrera e dal gol di Pluchino servito perfettamente da Marfella. Come detto, gli anfitrioni agguantano il pari a una manciata di minuti dalla fine con una rete di Di Palo che concretizza al massimo il servizio di Mangiacasale.

Un turno all’insegna del pareggio, considerati i sette complessivi di oggi pomeriggio: tra questi, spicca certamente il rocambolesco 3-3 tra Pineto e Jesina, con gli jesini in gol a tempo abbondantemente scaduto e con i padroni di casa che non vincono una gara dalla seconda giornata allorquando sconfissero l’attuale capolista per 2-0. Anche la Francavilla 1927 si fa agguantare in “Zona Cesarini” in quel di Castelfidardo: padroni di casa mai domi e un punto che fa morale con l’esordio in panchina del tecnico Roberto Vagnoni subentrato lunedì al dimissionario Pazzaglia.

Terminano 1-1 Avezzano-Sammaurese, con i Giallorossi di San Mauro Pascoli pareggiano all’81′ con un gol del “solito” Zuppardo, e Montegiorgio-Santarcangelo caratterizzato dal botta e risposta a metà della ripresa firmato Vecchione da un lato e Cinque dall’altro.

Senza reti, invece, le sfide di Campobasso e Vasto.

Serie D, Girone F – 8/a giornata
Mercoledì 24 ottobre 2018
Avezzano-Sammaurese  1-1  13′ Alessandro (A), 81′ Zuppardo (S)
Campobasso-Savignanese  0-0
Castelfidardo-Francavilla  2-2  2′ Giovagnoli (C), 11′ Palumbo (F), 16′ Banegas (F), 89′ aut. Cafiero (F)
Montegiorgio-Santarcangelo  1-1  66′ Vecchione (M), 71′ Cinque (S)
Notaresco-Isernia  3-0  15′ Bontà, 35′ Manari, 38′ Moretti
Olympia Agnonese-Matelica  1-2  4′ Melandri (M), 28′ rig. Fioretti (M), 33′ Gentile (O)
Pineto-Jesina  3-3  36′ Tomassini (P), 37′ Ceccuzzi (J), 45′ Parasecoli (J), 50′ rig. Fortunato (P), 64′ Mazzei (P), 90’+3 Cameruccio (J)
Real Giulianova-Sangiustese  2-2  11′ Torelli (R), 20′ rig. Herrera Quintero (S), 27′ rig. Pluchino (S), 87′ Di Palo (R)
Vastese-Recanatese  0-0
Cesena-Forlì  1-0  80′ Ricciardo

La classifica dopo l’8/a giornata
Matelica21
Cesena19
Sangiustese18
Notaresco18
Francavilla 192714
Santarcangelo14
Savignanese12
Recanatese11
Sammaurese11
Real Giulianova10
Forlì9
Isernia8
Montegiorgio8
Pineto7
Vastese7
Campobasso7
Jesina6
O.Agnonese3
Castelfidardo3
Avezzano2

Cosa ne pensi?