Juventus-Lazio, Inzaghi sperimenta una app smartphone per fermare Ronaldo

Contro Cristiano Ronaldo ogni tentativo di fermarlo può essere giustificato, quello messo in atto da Simone Inzaghi ha però dell’inedito.

Il mister, secondo quanto riportato sul Corriere dello Sport, pare abbia inviato sullo smartphone dei suoi difensori un’applicazione messa a punto che ha registrato tutti i movimenti e le giocate di Cristiano Ronaldo, specialmente quelle realizzate nella prima giornata di questo campionato contro il Chievo.

La speranza è quella di limitare il gioco devastante di Cristiano Ronaldo. C’è da dire che alla Juve non si punta solo su CR7, ma sicuramente fermando lui, o quantomeno impegnarlo un pochino, potrebbe fare la differenza.

Ritornando all’applicazione, ogni giocatore entra in possesso di analisi, dati e statistiche che possono essere utili.

Che dire, un tentativo decisamente inedito nella massima serie italiana, chissà che presto non venga considerato anche dagli altri tecnici.

Cosa ne pensi?